mercoledì 20 maggio 2015

400 banconote con la scritta “fac simile”: fermati due napoletani a Cassino

Nella serata di ieri due persone a bordo di un’autovettura, già censite ed originarie dell’hinterland partenopeo, sono state bloccate dai carabinieri a Cassino e sottoposte ad immediata perquisizione personale e veicolare. Il provvedimento è scattato dopo che il conducente, alla vista dei militari, ha cercato di sottrarsi al controllo immettendosi all’interno del parcheggio di un ristorante di Cassino.

La perquisizione ha consentito di rinvenire, celate all’interno dell’autovettura, nr. 335 banconote da euro 20 e n. 52 banconote da euro 50, tutte riportanti la scritta “fac-simile” a piccoli caratteri, una parrucca ed un cappellino tipo baseball, per il cui possesso i fermati non hanno fornito alcuna plausibile giustificazione.

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro preventivo al fine di poter effettuare accertamenti tesi a verificare l’eventuale spendita di banconote di analoga fattura, l’utilizzo in cambia-monete di sale giochi oppure in distributori self-service di benzina.

Ti potrebbe interessare
Ricostruzione del legamento crociato: a Roma la soluzione più innovativa

Ricostruzione legamento crociato Roma - I legamenti crociati, anteriore e posteriore, sono strutture fibrose collocate al centro del ginocchio, tra la tibia ed il femore, ...

Onde d'urto a Roma: per molti ma non per tutti

Onde d'urto Roma - La terapia delle onde d'urto a Roma è utilizzata per moltissimi pazienti, ma non per tutti. Lungi da noi fare delle ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...