sabato 22 ottobre 2016 redazione@cassino24.it

25enne fuori controllo semina il panico in strada a Cassino, poi aggredisce Carabinieri e Polizia

Nella notte tra giovedì e venerdì, a Cassino, i Carabinieri della Stazione di Piedimonte San Germano, coadiuvati da personale del locale Commissariato di P.S., hanno arrestato per violenza, minaccia aggravata, resistenza, lesioni a Pubblico Ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità, un 25enne del luogo, già censito.

I militari operanti sono stati allertati dalla centrale operativa ove erano giunte diverse segnalazioni da parte di cittadini circa la presenza in via Virgilio di un giovane che, in evidente stato di alterazione psico-fisica, lanciava oggetti di ogni tipo sulla pubblica via all’indirizzo dei passanti.

Alla vista dei Carabinieri, intervenuti per ricondurre l’uomo alla calma, questi si è scagliato contro di loro colpendoli con calci e pugni ed una volta notata la presenza di un’altra pattuglia della Polizia di Stato, giunta in ausilio dei militari, si è armato di un grosso coltello prelevato dalla cucina, brandendolo contro le forze dell’ordine e minacciando di colpirli con l’arma stessa.

Dopo una lunga trattativa, il giovane è stato tranquillizzato ed approfittando di un attimo di distrazione dello stesso veniva bloccato e disarmato, per poi essere trasferito a mezzo ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cassino per le cure mediche del caso. Al termine degli accertamenti l’aggressore, nelle prime ore del mattino, è stato associato presso la locale Casa Circondariale a diposizione dell’A.G..

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA