sabato 11 ottobre 2014

18enne prende a calci e pugni madre vedova e sorella 16enne, mandandole all’ospedale

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali: queste le accuse con cui i carabinieri di San Giorgio a Liri hanno arrestato ieri un 18enne del posto. Il giovane nella mattinata di ieri ha aggredito a calci e pugni, nella propria abitazione ed a quanto pare per futili motivi, la madre vedova e la sorella 16enne.

Nelle ore successive, lo stesso autore delle violenze, poiché continuava a maltrattare le malcapitate, è stato arrestato dai militari dell’arma. Le due donne sono state trasportate all’ospedale S. Scolastica di Cassino, dove gli sono state riscontrate “contusioni ed escoriazioni varie”, giudicate guaribili rispettivamente in gg. 6 e 3 s.c.. Il diciottenne aggressore è stato invece rinchiuso nel carcere di Cassino a disposizione dell’A.G..

 

Ti potrebbe interessare
Laserterapia YAG a Roma: a chi affidarsi? Noi lo sappiamo

Laserterapia YAG Roma - Laserterapia YAG è una delle tecniche più diffuse a Roma, per questo bisogna fare molta attenzione prima di affidarsi. Quanti e ...

Osteopatia: a Roma trovi mani magiche

Osteopatia Roma - Avvalersi del solo ausilio delle proprie mani per visitare ed emettere diagnosi: possibile? Certo che sì, con l'osteopatia! L’importante è ...

Riabilitazione protesi al ginocchio a Roma

Protesi ginocchio Roma - La tecnologia moderna permette l’applicazione di protesi al ginocchio di qualità eccellente, in grado di sopravvivere anche per più ...

Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...