sabato 11 Ottobre 2014

18enne prende a calci e pugni madre vedova e sorella 16enne, mandandole all’ospedale

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali: queste le accuse con cui i carabinieri di San Giorgio a Liri hanno arrestato ieri un 18enne del posto. Il giovane nella mattinata di ieri ha aggredito a calci e pugni, nella propria abitazione ed a quanto pare per futili motivi, la madre vedova e la sorella 16enne.

Nelle ore successive, lo stesso autore delle violenze, poiché continuava a maltrattare le malcapitate, è stato arrestato dai militari dell’arma. Le due donne sono state trasportate all’ospedale S. Scolastica di Cassino, dove gli sono state riscontrate “contusioni ed escoriazioni varie”, giudicate guaribili rispettivamente in gg. 6 e 3 s.c.. Il diciottenne aggressore è stato invece rinchiuso nel carcere di Cassino a disposizione dell’A.G..

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Ecco 13 pagine di prodotti a prezzi strepitosi. Promozione valida fino al 26 Agosto.

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.